www.ritornoalfuturo.it        www.dmc12.it
Home DeLorean Ritorno al futuro Download Forum GuestBook Chat Contatti
La Storia L'Uomo L'Auto Il Futuro Varie Acquisto Gallerie DMC in vendita DeLorean in Italia Articolo di giornale Link
La storia

Una pubblicità della DeLorean (clicca per ingrandire)Il progetto di una sportiva a due posti aveva sempre occupato la mente di John Z. DeLorean, e cominciò a realizzarsi dalla seconda metà degli anni '70. Lo scopo di DeLorean era quello di costruire un coupe che si distinguesse dagli altri sotto ogni aspetto: tecnologia, misure di sicurezza, prestazioni e prezzo. Creata nel design nel 1975, le prime DMC-12 uscirono dalla fabbrica di Dunmurry, vicino Belfast, all'inizio del 1981, e furono vendute sino a metà del 1983: dopo la chiusura della fabbrica a causa della mancanza di fondi (vedi la sezione l'uomo) i pezzi di ricambio vennero trasportati negli Stati Uniti e nessun'auto fu più assemblata.



Una delle tre DMC-12 placcate in oro 24K (clicca per ingrandire)Furono costruiti in tutto 8583 esemplari in tre modelli, (più una speciale versione placcata d'oro) dei quali una buona parte sono tutt'ora in circolazione, principalmente negli Stati Uniti: il tipo di costruzione e la reperibilità dei pezzi di ricambio, esclusi i pannelli della carrozzeria, hanno fatto sì che la DeLorean fosse un'auto molto durevole nel tempo. La sezione L'auto sarà più eloquente.



5 Novembre 1955... ;-)))La DeLorean versione macchina del tempo da Ritorno al Futuro, 1985Le caratteristiche più vistose dell'auto erano il rivestimento di acciao inossidabile lasciato senza verniciatura e le portiere ad ala di gabbiano, unite all'inconfondibile design di Giugiaro, che l'hanno resa una scelta quasi ovvia per il film Ritorno al Futuro.





Una prova a confronto su una rivista dell'epoca (clicca per ingrandire)Fu una delle prime automobili ad iniezione funzionanti a benzina senza piombo, tuttavia le scarse prestazioni del motore PRV V6 da 130 CV fecero storcere un pò il naso allora, e nondimeno oggi; John DeLorean aveva quasi raggiunto un accordo con la Porsche per la fornitura dei motori, ma i tempi dettati dal governo del Regno Unito fecero sì che la scelta cadesse sul prodotto dell'unione Peugeot-Renault-Volvo.



Una pagina di giornale di Luglio '83 pubblicizza le ultime DeLorean (clicca per ingrandire)Dopo la chiusura della fabbrica il fascino della DeLorean è andato sempre crescendo: al giorni d'oggi esistono molti club nazionali e diverse associazioni specializzate che provvedono a fornire pezzi di ricambio, ristrutturare auto, e a venderne anche qualcuna, in condizioni davvero ottime con tanto di garanzia. A chi volesse tentare l'avventura dell'acquisto consiglio di visitare la relativa sezione di questo sito e auguro buona fortuna!







"Pagina scritta da Gianluca Olmastroni"     Spedisci E-mail a Gianluca
Webmaster and Developer: Nicola F. Marcaccini
mar, 11 dicembre 2018 04:08
nfm@outatime.it


delorean locanda del grifo ritorno al futuro ritorno al futuro Pasta al dente cuocimatic outatime it hobby home cinema ihhc Spider dvd marcaccini