www.ritornoalfuturo.it        www.dmc12.it
Home DeLorean Ritorno al futuro Download Forum GuestBook Chat Contatti
Home Sceneggiatura Fotogrammi Blooper Eric Stoltz Doppiatori Locandine Materiale Luoghi Universal Studios

Ritorno al futuro - Blooper: errori e curiosità
Realizzaro da Nicola F. Marcaccini, Giacomo Scarcello e Ilia Florenski

1 All'inizio del film si vedono inquadrati gli orologi del laboratorio di Doc. Tra questi ce n'è uno con un omino appeso alla lancetta dei minuti. SI tratta di una citazione di quello che succederà alla fine del film.
2 La giornalista che appare in TV durante la sequenza di apertura è Deborah Harmon, apparsa nel film del 1980 diretto da Robert Zemeckis "la fantastica sfida".
3 Il congegno in cui Marty infila la spina della chitarra nel laboratorio di Doc, è etichettato "CRM 114". Un riferimento a due film di Stanley Kubrick: è il nome del decodificatore di messaggi di B-52 del film "Il dottor Stranamore" ed è il numero di serie di Discovery in 2001 "Odissea nello spazio".
4 Quando Marty accende l'amplificatore si vede all'inizio che la lancetta di "Primary Power" va da 100 a 116. Dopo aver girato al massimo tutte le manopole dell'amplificatore si vede che la lancella "Primary Power" passa da 110 a 130.
5 Quando Marty cade contro la libreria, nell'inquadratura lunga tutti i fogli sono già caduti e la gamba sinistra piegata, mentre in quella ravvicinata altri fogli sono ancora "in volo" e tutte e due le gambe sono stese.
6 Quando va a scuola si vede una scena dove passa accanto al Lou's Aerobic fitness center di fronte alla torre dell'orologio senza salutare nessuno. Alcune scene dopo si vede che ripassa accanto a quella palestra salutando chi è dentro.
7 Quando Marty è attaccato alla macchina per andare a scuola si vede che ha un orologio al polso, mentre quando arriva a scuola e discute col preside l'orologio non c'è.
8 Il guidatore della Jeep all'inizio del film è Kevin Pike, il supervisore degli effetti speciali del film.
9 L'uomo che valuta i complessi è interpretato dal cantante Huey Lewis. Colui che canta "Power Of Love" e "Back In Time".
10 Quando la band di Marty sta facendo l'audizioni le azioni del batterista non centrano nulla con la canzone suonata, quando la musica si interrompe si sente uno stacco di batteria, mentre lui non sta facendo nulla.
11 Quando Jennifer e Marty escono dalla scuola e discuno sull'insuccesso del provino, si vede di sfondo una macchina con scritto sulla targa "FOR MARY", dedicato a Mary Radford. Assistente personale del direttore Frank Marshall.
12 La pettinatura di Marty cambia dopo che Jennifer lo bacia sulla panchina.
13 Quando il padre di Jennifer arriva a prende la ragazza, lo si sente chiamarla ancor prima che la macchina si fermi, eppure dal tono di voce sembrava che fosse accanto ai 2 ragazzi.
14 Quando il padre di Jennyfer arriva, alle spalle della macchina ci sono due persone: uno che sbuca dall'angolo e uno che cammina verso destra e si ferma a guardare dentro la palestra. Nell'inquadratura seguente, quando Jennyfer torna indietro da Marty, si vede nuovamente sbucare la stessa persona dall'angolo e uno che prima era fermo davanti la palestra, arrivare in quel momento sempre da sinistra.
15 Il Personaggio Tom Wilson, Biff Tannen, fu chiamato come l'ex responsabile di produzione della Universal, Ned Tannen
16 Quando Biff parla con George del rimborso della tintoria c'è un portafoto sullo sfondo in basso al centro. All' inizio è girato molto sulla destra, mentre dopo l'inquadratura a Marty è molo più girato verso il centro.
17 Quando Martyn arriva a casa si ferma all'ingresso e si appoggia a delle mensole dove è ben visibile un vaso in vetro pieno di cioccolatini colorati pieno. Quando Biff si avvicina a Martyn e apre il vaso per prenderne una manciata si nota che il vaso è pieno meno della metà.
18 Quando Marty e George parlano, George ha in una tasca tre penne, mentre nell'inquadratura successiva ne ha solo due.
19 Per aprirsi le porte della DeLorean hanno bisogno di uno spazio di circa 30 cm. Sembra quindi difficile che Doc sia riuscito ad entrare nell'auto all'interno di un furgone così stretto.
20 In California è possibile avere targhe personalizzate di 7 lettere mentre la DeLorean ha la targa di 8 lettere: OUTATIME.
21 Quando Marty arriva al Twin Pines Mall mentre la DeLorean esce dal camion le ruote del suo skate cambiano di colore da gialle a rosa, per poi tornare gialle, il bello è che il riflesso sul terreno bagnato resta giallo. Evidentemente è un ritocco fotografico fatto volutamente per un'ignota ragione.
22 Il nome del personaggio di Doc (Emmett) viene dalla parola "time" (tempo), con spelling inverso e pronunciata per sillabe (em-it).
23 Quando Einstein entra nella macchina si vede lo skateboard dietro la DeLorean (tra l'altro rovesciato). Poi quando la macchina si muove radiocomandata lo skateboard sparisce.
24 In una inquadratura di Enstein allacciato con la cintura nella DeLorean si può notare che i tempocircuiti segnano il mese in numero e non in lettere, ossia 10 invece che oct.
25 Avendo il cambio manuale è difficile che la DeLorean sia radiotelecomandabile.
26 Quando Einstein fa il suo viaggio nel tempo Doc non programma i circuiti della macchina del tempo. Inoltre tra la partenza della macchina e il ritorno passa 1 minuto e17 secondi e non 1 minuto come previsto da Doc.
27 Quando Doc usa il radiocomando per guidare la DeLorean si può vedere che in una scena ravvicinata l ' indicatore di carica segna zero.
28 Quando Doc fa salire il cane sulla macchina del tempo gli mette le cinture di sicurezza. Dopo il viaggio nel tempo il cane ha la cintura più in alto.
29 Quando l'auto torna da un viaggio temporale con la carrozzeria ghiacciata cita il fatto che nella sceneggiatura iniziale la macchina del tempo era costruita con un frigorifero. Si pensò poi di utilizzare un'automobile per evitare che i ragazzini si chiudessero dentro i frigoriferi dopo aver visto il film.
30 Inserendo le date per mostrare a Marty come funziona, vengono stranamente premuti i tasi in quantità diverse:
4 lug 1776 - 3 volte,
25 dec 0000 - 6 volte,
5 nov 1955 - 12 volte.
Mentre verso la fine, per resettare e tornare indietro di dieci minuti Marty preme i tasti ben 7 volte.
31 Quando Doc mostra a Marty i possibili viaggi nel tempo che potrebbe fare la DeLorean gli dice che si potrebbe vedere la nascita di Cristo e scrive 25 dec 0000.
In realtà non è possibile. Pochi sanno che l'anno 0 non esiste. Ufficialmente esiste solo l'anno 1 ac e 1 dc.
32 Quando i "libici nazionalisti" sparano i primi colpi verso Doc si vedono chiaramente le scintille sul furgone alle sue spalle ma nemmeno l'ombra di un buco o di una scalfittura sulla carrozzeria.
33 Quando Marty scappa dai libici accende i tempocircuiti, tuttavia erano già accesi, e lo si può vedere quando cambia la marcia la prima volta.
34 Quando i libici iniziano a inseguire Marty il pulmino si spegne, viene fatta una inquadratura sull' autista che tenta di avviarlo, ma in quelle dopo l' autista è completamente un' altra persona.
35 Nella scena dove Marty è seguito dai libici viene mostrata la strumentazione della macchina. Al momento della curva a "U", tra un'inquadratura e l'altra, il contachilometri passa da 33061 a 32994 e il contachilometri parziale va da 86 a 19.
36 Quando Marty arriva nella Peebody's Farm passa da una larga apertura tuttavia dietro la macchina non c'è n'è traccia e inoltre l'interno del granaio è troppo piccolo rispetto alla struttura vista dall' esterno.
37 Quando il contadino spara a Marty con il fucile lo manca ma becca la propria cassetta delle lettere che si vede esplodere dall'interno.
38 Il nome del figlio del vecchio Peabody è Sherman. Sherman era il nome del bambino viaggiatore del tempo in uno spezzone dello show di cartoni di Jay Ward, "Lo show di Bullwinkle" (1961). Il cane che possedeva la sua macchina del tempo si chiamava Signor Peabody.
39 Quando Marty scappa via dal fienile in auto è notte. Subito dopo si vede all'orizzonte pochissima luce rossa dell'alba. Dopo pochi istanti, quando l'auto è in strada, improvvisamente è pieno giorno.
40 La data in cui Marty arriva nel 1955, il 5 novembre, è la stessa data del viaggio in " Time After Time", diretto da Nicolas Meyer nel 1979
41 La strada principale è la stessa usata in Gremlins nel 1984.
42 Quando Marty entra nel centro di Hill Valley nel '55 sullo sfondo c'è un camion con il logo della birra Miller, ma in verità sul camion c'è scritto Millery.
43 Quando Marty nel '55 sta camminando nel centro di Hill Valley la macchina della propaganda elettorale prima ha 2 altoparlanti ma quando si allontana, nell'iquadratura dopo, ne ha solo uno. Inoltre il cartellone all'inizio è rivolto frontalmente mentre subito dopo di lato.
44 Nell'elenco telefonico si vedono delle strisce fatte dalle unghie sotto il nome di Doc. O la scena è stata girata più volte o magari altri hanno cercato il numero di Doc in quel Bar.
45 Il numero di telefono di Doc è su una pagina di sinistra ma quando Marty la strappa e la legge al barista la tiene al contrario avendo lo strappo a sinistra.
46 Quando nel 1955 Marty paga la consumazione il barista non guarda bene il denaro poichè esso è del 1985.
47 Il cartello che fa da menù di fronte a George nel bar di Lou è diverso nella scena in cui arriva Biff e in quella dopo che Biff se n'è andato.
48 Quando Marty entra nel bar del '55 e dopo che esce dalla cabina cambiano gli abiti appesi all'attaccapanni. Forse in poco tempo è cambiata la clientela.
49 Quando il 5 novembre 1955 guardano 'The Honeymooners' l'episodio 'L'uomo dallo spazio' con Jackie Gleason e Art Carney, commettono un anacronismo poichè esso uscirà solo il 31 dicembre 1955.
50 Doppiaggio: Quando Doc nel 1955 si rivede in televisione si sente benissimo che dice un "...vieni Einstein, vieni!" dopo aver spiegato quanta energia serve alla macchina ma in realtà non l'aveva detto e non lo dice nella versione originale.
51 Doppiaggio: Doc sostiene che ci vogliano 1.21 Gigowatt di elettricità per far viaggiare nel tempo ma l'unità di misura corretta è il "Gigawatt" non il "Gigowatt".
52 Doppiaggio: Jennifer, la fidanzata di Marty, scrive sul foglio il suo numero di telefono e sopra, il messaggio "I love you" (ti amo) ma poi Marty, quando fa vedere a Doc quel foglio dice: guarda cosa ha scritto! "ti amo Marty". Ma "Marty" non è stato scritto.
53 Quando Marty nel '55 dà a Doc il volantino "Save the Clok Tower" dove dovrebbe esserci scritto il numero di Jennifer nell'inquadratura quando Doc lo ha in mano la scritta non c'è.
54 Il liceo di Hill Valley è la Whittier High School a Whittier, in California appena fuori da Los Angeles. E' la scuola frequentata da Richard Nixon.
55 Quando Marty, vestito con la tuta anti radiazioni, cerca di convincere George ad invitare Lorraine al ballo si vede in una scena con il phon alla cintura e in quella dopo senza.
Il Motivo è che n realtà la scena era più lunga e Marty puntava il phon contro George per poi metterselo dietro la schiena ma poi la scena è stata accorciata.
56 Quando George e Marty parlano dell'incontro con l'alieno i suoi capelli sono tutti scompigliati ma poche inquadrature dopo è perfettamente pettinato.
57 Quando Marty scappa da Biff e prende lo skateboard a due ragazzini uno cerca di fermarlo mentre nell'inquadratura dopo è tranquillo in piedi sul suo skateboard.
58 Quando fugge con lo skateboard si vede che in una curva del marciapiede ci sono vari segni per terra proprio come se fosse passato varie volte lo skateboard. Evidentemente la scena è stata provata più volte.
59 Durante l' inseguimento sullo skate potete notare molto bene il dispositivo metallico applicato sul retro per fare le scintille, che tra una inquadratura e l'alta scompare e ricompare.
60 Nell'inseguimento tra Marty e Biff la macchina cambia. In alcune scene ha dei fanalini accanto ai fanali principali in altre non ci sono. Cambia stranamente tra la Ford del 46 a quella del 47-48.
Inoltre, quando non ha i fanalini nell'inseguimento davanti le scale della torre dell'orologio si nota che il guidatore non è l'attore che interpreta Biff.
61 Quando inseguito da Biff, viene schiacciato contro il furgone, Marty si mette di lato. Nell'inquadratura da vicino si vede con le mani unite. In quella da lontano si vede con le mani staccate lungo il lato del furgone e in quella dopo ravvicinata di nuovo con le mani unite.
62 Quando Marty va a sbattere contro due persone che escono dalla torre dell'orologio, in una scena il signore si mette in ginocchio e aiuta la signora a rialzarsi. In quella dopo, il sinore è sdraiato per terra con sopra la signora.
63 Ci sono delle contraddizioni tra quello che filma Marty e quello che si vede nella videocassetta. Qaundo Doc dice "no,no, questo aggeggio è elettrico" Marty ha ancora la telecamera che punta in basso, mentre nella videocassetta si vede Doc che lo dice.
Al contrario quando arrivano i Libici e Doc dice "Scappa Marty" si vede l'inquadratura che si abbassa quando Doc nel '55 guarda la cassetta, mentre nel 1985 si vede Marty che continua a registrare non capendo subito cosa sta succedendo.
64 Qunado Marty accompagna George a stendere i panni in giardino, per spiegargli come comportarsi alla festa, Marty porta sulle spalle uno strano sacco. Nella storia originale quel sacco serve per allenare George a tirare pugni. Nel film questa scena non si vede.
65 Mentre Marty parla con George in un momento (quando mette a terra i panni) ha la liguetta dentro la tasca. mentre nella scena prima e in quella dopo la linguetta della tasca è a posto.
66 Quando Marty mette la lettera nella tasca di Doc la mette in quella di destra, tuttavia Doc la estrae da quella di sinistra.
67 Inizialmente, lo script di Gale e Zemeckis fu rifiutato pressoché da tutti gli studios cinematografici: all'epoca le commedie "giovanili" in voga erano tutte sulla falsariga di Animal House e Porky's, e le major reputavano Ritorno al futuro un film "troppo poco volgare" per attrarre il grande pubblico. Viceversa, l'unico studio che avrebbe potuto produrlo, la Disney, trovò che le implicazioni riguardanti un possibile incesto nel passato tra Marty, il giovane protagonista, e la madre da ragazza, avrebbero danneggiato il nome dell'azienda.
68 E' curioso che mentre i fratelli di Marty scompaiono a pezzi lui si dissolve interamente nella foto.
69 Quando Marty e i suoi fratelli riappaiono nel primo piano della foto nell'immagine dopo che inquadra Marty con la foto nella chitarra la foto è vuota.
70 Tornato nel futuro Marty si accorgerà che la sua famiglia è migliorata come stile e modo di fare. E' curioso allora che non sia minimamente cambiata la foto di Marty e i suoi fratelli quando riappaiono dopo il bacio tra George e Lorraine
71 Quando Lorraine si mette a ballare con un altro si vede in lontananza Marty già seduto su una cassa, mentre nella scena dopo si vede che è in piedi e poi sedersi.
72 La chitarra che Marty suona nel 1955 non esisteva, è stata inventata solo successivamente. La Gibson ES 335 è del 1958.
73 Si vede per due volte Strikland che si toglie le mani dalle orecchie. Nella prima immagine si nota in lontanaza nella parte sinistra.
74 Dopo aver parlato con Marty che va via dalla festa Lorraine dice a George: "Marty, sai che è proprio un bel nome". Strano allora che lo diano al terzo figlio e non al primo.
75 Doc, aspettando Marty, guarda l'orologio nel braccio destro che è girato dalla parte del palmo della mano, mentre nelle inquadrature successive è posizionato normalmente dalla parte del dorso.
76 Doc appoggia sul cruscotto la sveglia che avvertirà Marty quando partire. E' strano che rimanga lì malgrado le accelerazioni dell'auto.
77 Quando la DeLorean non si accende nel momento in cui suona la sveglia, Marty sbatte la testa contro il volante e suona il clacson. Putroppo il clacson nella DeLorean si trova sulla maniglia delle frecce sulla destra e non al centro del volante.
78 Partendo non esattamente nel momento in cui suona la sveglia è strano che Marty arrivi esattamente nel momento in cui arriva il fulmine. O Doc ha fatto male i calcoli o Marty è andato più veloce del previsto.
79 Ad essere precisi, sapere che il fulmine sarebbe caduto alle 10:04, non era certamente sufficiente. Per fare quello che hanno fatto occorreva sapere ora, minuti, secondi e millesimi di secondo in cui sarebbe caduto il fulmine.
Se nel volantino c'era scritto che il fulmine cadeva alle 10:04 sarebbe potuto cadere alle 10:04 e 58 secondi.
80 Quando Doc guarda stupito il cavo a terra attaccato dal lampione e poi la presa che ha in mano, dietro di lui la lancetta dei minuti scatta il terzo minuto. Subito dopo alza lo sguardo e viene inquadrata da vicino la punta della lancetta dei minuti che scatta nuovamente il terzo minuto.
81 Quando il fulmine cade sulla torre dell'orologio la scena è spettacolare ma fisicamente impossibile. Primo non può percorrere il filo in maniera così visibile perché l'elettricità è molto più veloce. Secondo se i cavi non sono attaccati non c'è collegamento a terra e l'elettricità non può percorrere un filo prima ancora che i due poli siano collegati.
82 Nella strada che fa per arrivare a 88 miglia all'ora la DeLorean passa sempre accanto gli stessi edifici per più volte.
Nelle foto si vede che passa per due volte vicino la casetta con le due finestre sul tetto e con la scritta luminosa ZALES in verticale malgrado la strada che avrebbe dovuto percorrere tra le due scene.
Secondo alcuni più attenti passa almeno 3 volte di fronte al BlueBird motel da dove è partito e almeno 4 volte di fronte all'edificio con le due finestre sul tetto.
83 Cadendo il cavo e attaccandosi ai pantaloni di Doc gli strappa una parte in basso nella gamba sinistra vicino al piede, mentre quando la DeLorean parte e lui festeggia, si vede che lo strappo e sempre nella gamba sinistra ma all'altezza della caviglia.
84 Marty, tornato dal passato saluta un barbone chiamandolo Red. Il motivo per cui lo conosce è perché trattasi dell'uomo che nel 1955 faceva il sindaco: Red Thomas.
85 Tornato dal passato, mentre cerca di riaccendere l'auto si nota nell'inquadratura ravvicinata che la portiera è un po' cadente a causa dei pistoni delle portiere un po' scarichi. Nell'inquadratura dopo la porta è stranamente più aperta.
86 Quando accende l'auto per andare contro al fulmine nel '55 si notano varie chiavi e un'etichetta come portachiavi. Arrivato nel 1985 e prova ad accendere l'auto stranamente non c'è più niente attaccato alla chiave principale.
87 Qunardo Marty torna nel 1985 e vede arrivare i Libici la macchina non si accende e li insegue a piedi. E' strano che ci metta solo 9 minuti (dall'1:24 all'1:33) per arrivare a piedi dal centro di Hill Valley al Twin Pines Mall.
All'inizio del film, quando Marty è arrivato nel 1955 ci ha messo parecchio tempo per andare dalla zona del Twin Pines Mall a Lyon Estate e poi al centro di Hill Valley. Forse le tre zone non sono posizionate linearmente ma messe in posizione tringolare con Twin Pines Mall più vicino al centro città rispetto a Lyon Estate.
88 Quando Marty torna nel 1985 e va a tentare di salvare Doc si può notare che il parcheggio non si chiama più "Twin Pines Mall" ma "Lone Pine Mall", visto che nel passato uno dei due pini nella fattoria l'ha buttato giù passando con la macchina.
89 La lettera che Marty scrive a Doc nel passato per dirgli che nel futuro sarà ucciso non è la stessa che compare alla fine, quando Doc rinviene e mostra il giubbetto antiproiettile. Si può notare da almeno due differenze: - la parola "Please" viene sottolineata da Marty tre volte nel passato, mentre nel presente appare sottolineata due volte; - la parola "disaster", alla fine, viene scritta da Marty a caporiga e con la lettera maiuscola, mentre nel presente appare scritta su una riga normale e con la lettera minuscola.
90 Quando nel finale Doc accompagna Marty a casa, riparte subito dopo per il 2015 ma si vede chiaramente che il tempo che impiega per arrivare a 88 miglia orarie è troppo poco.
Inoltre si sentono 3 scariche quando in teoria si sentono quando la DeLorean arriva da un viaggio nel tempo e non quando parte.
91 Quando Lorraine tira fuori il libro di George ha un braccialetto nella mano destra ma subito dopo, quando passa il libro a Marty non ce l'ha più.
92 Al risveglio di Marty, tra le varie sorprese c'è Biff che dà la cera all'auto di famiglia e deve anche iniziare una seconda mano.
Stranamente quando Marty esce per vedere la sua auto nel garage non c'e' più il furgone di Biff.
93 Quando arriva la DeLorean dal futuro si nota che stranamente non è guidata da Christopher Lloyd ma da uno stuntman che lo sostituisce.
94 Il generatore di fusione "Mr. Fusion" è un macina caffè prodotto dalla Krups.
95 Quando la DeLorean fa retromarcia per prepararsi a portare Marty e Jennifer nel futuro si vede la videocamera dello staff riflessa nella targa.
96 Alla fine del film, quando stanno per partire per il 2015 Marty dice la famosa frase "Non c'è abbastanza strada per arrivare a 88". Curioso che la sera prima Doc sulla stessa strada e nella stessa direzione ci abbia messo pochi secondi per partire. Inoltre si vede benissimo nell'inquadratura prima che la strada è lunga, dritta e senza ostacoli. Chiaramente la battuta serve per giustificare il decollo dell'auto.


Webmaster and Developer: Nicola F. Marcaccini
ven, 21 luglio 2017 10:33
nfm@outatime.it